Statistiche di accesso

Benvenuto nel nostro negozio online!

0 item(s) - € 0.00

0

Shop Online

 

Opuntia ficus-indica-Fico d'India - Piante grasse e succulente online, Palme e Cactus online

ALTEZZA DEFINITIVA fino a 5 m
FIORI gialli
PERIODO DI FIORITURA estate
FRUTTI gialli, commestibili
PERIODO DI MATURAZIONE luglio-settembre
ESPOSIZIONE sole
TERRENO drenato, sabbioso
RESISTENZA AL FREDDO T min -5°C
DIMENSIONI VASO cm 20-22
ALTEZZA DI FORNITURA (VASO ESCLUSO) cm 80-100

Opuntia ficus-indica-Fico d'India - Piante grasse e succulente online, Palme e Cactus online

Articolo disponibile  -  Spedizione: 3 giorno/i lavorativi

€ 27,50
Quantità

Dettagli

Originaria dell'America Centrale e meridionale, Opuntia ficus-indica è una pianta grassa ampiamente diffusa e ormai spontaneizzata in tutto il bacino del Mediterraneo, ove è diventata parte integrante del paesaggio. Ha grandi fusti trasformati (cladodi o pale) di forma appiattita, inizialmente verde glauco e ricchi di acqua, poi marroni e legnosi con il tempo, provvisti di spine. I fiori si aprono a fine primavera-estate, hanno breve durata e sono di colore giallo, disposti lungo i bordi delle pale. Nelle regioni a clima mite la fioritura può avvenire ciclicamente durante l'anno. Ad essi seguono i frutti, che maturano fra luglio e settembre. Sono commestibili, con una buccia esterna giallo-arancio provvista di spine finissime (per la raccolta è necessario dotarsi di guanti spessi); all'interno la polpa, succosa e dolce, è mucillaginosa e particolarmente ricca di vit C. E' una pianta che si adatta benissimo a terreni rocciosi, sabbiosi, ricchi di scheletro e molto drenati, in posizioni assolate. Richiede pochissima acqua e, per essere una pianta grassa, resiste abbastanza bene anche al freddo, specie in caso di esemplari adulti mantenuti asciutti in inverno. E' utilizzatissima nei giardin di scogliera, al mare, in aree sabbiose e semi-desertiche della gariga e può essere coltivata in terra ma anche in vaso. Qualche curiosità su questa specie: la diffusione del Fico d'India è avvenuta soprattutto ad opera dell'uomo, che utilizzava frutti e pale per l'alimentazione dei marinai come prevenzione dello scorbuto. In Messico la Opuntia ficus-indica è utilizzata per l'allevamento del Dactylopius coccus, una cocciniglia che parassita i cladodi, da cui si ricava un pregiato colorante naturale, il carminio. I tentativi di importare l'allevamento anche nel Mediterraneo non hanno avuto successo per la evenienza, nei mesi invernali, di temperature eccessivamente basse e di piogge frequenti che impediscono la sopravvivenza dell'insetto. L'allevamento si è affermato, invece, nelle Isole Canarie, soprattutto nell'isola di Lanzarote, dove costituisce una fiorente attività economica.

Prodotti suggeriti

Donna di Piante Via San Sebastiano 2 51100 Pistoia Tel 339 7844796
Opuntia ficus-indica-Fico d'India - Piante grasse e succulente online - Palme e Cactus online